Decorazioni e oggetti di arredo fai da te per la casa in materiali riciclati

//Decorazioni e oggetti di arredo fai da te per la casa in materiali riciclati

Decorazioni e oggetti di arredo fai da te per la casa in materiali riciclati

2018-04-23T12:49:13+00:00

Arredare casa è un’arte, una passione, spesso una necessità, ma altrettanto spesso un’occasione unica per sbizzarrirsi, rilassarsi e realizzare degli oggetti d’arredo fai da te. Il fai da te gode sempre di un fascino irresistibile: la soddisfazione di riuscire a fare qualcosa con le proprie mani senza doverla acquistare è veramente enorme. Oltre a risparmiare l’aspetto più piacevole è proprio quello della gratificazione.

Vediamo quindi quali sono gli oggetti di arredo fai da te che si possono realizzare con i materiali riciclati; l’importante è non porre limiti alla propria fantasia e avere la capacità di immaginare creazioni laddove sembrerebbero esserci solo scarti.

Gli oggetti d’arredo fai da te

Partiamo da un oggetto per l’arredo fai da te molto semplice: il portacandele. In questo caso ci sono due alternative: decorarne uno già esistente oppure utilizzare vecchi bicchieri o contenitori di vetro e trasformarli a questo scopo. I portacandela si possono decorare in tantissimi modi e utilizzando diversi oggetti, dalle mollette per i panni ai rametti, in base allo stile che si vuole realizzare. L’importante è utilizzare la colla apposita che vi permetterà di ottenere risultati importanti ed eleganti.

Alzatine per dolci

Lo spazio in casa è sempre poco, figuriamoci sul tavolo. Se dovete servire dolci o tartine e non volete occupare lo spazio in larghezza perché non utilizzare quello in altezza con le alzatine? In questo caso si possono utilizzare vassoi e piatti da dessert per realizzare i livelli e tazzine da caffè impilate per realizzare il sostegno centrale.

Tappeto in sughero per il bagno

Un modo geniale per recuperare e dare ulteriore vita ai tappi di sughero delle bottiglie di vino (in alternativa si possono anche acquistare) è quello di realizzare un tappetino per il bagno. Per uno di dimensioni standard servono circa 150 tappi. Per realizzare il tappeto in sughero è sufficiente tagliare i tappi per lungo e attaccarli, utilizzando la colla a caldo, uno accanto all’altro. Il risultato è molto elegante, gradevole e soprattutto utile.

Portagioielli

Uno degli oggetti di arredo fai da te molto vintage è il portagioielli realizzato recuperando un rastrello da giardino vecchio e non più utilizzato. Dopo avergli dato una pulita e applicato un trattamento protettivo si può utilizzare la parte finale agganciandolo sul retro di una porta o all’interno di un’anta di un armadio e utilizzare i singoli ganci per appenderci i vostri monili e accessori.

Portapenne e portamatite

Invece che tenere penne e matite sparse per casa e sulla scrivania, perché non realizzare un portapenne e un portamatite rendendolo un oggetto di arredo fai da te? Si possono recuperare i barattoli in vetro dei sottaceti, delle salse o delle marmellate e decorarli a piacimento utilizzando lo spago da cucina, le perline, vecchi bottoni o altri piccoli oggetti che rispondono al vostro stile e al vostro gusto.

Fioriera

Se avete a disposizione una vecchia botte, magari abbandonata in cantina, potete utilizzarla come fioriera, dando un grande tocco di eleganza alla vostra casa. È sufficiente dividerla in vari scompartimenti e tagliarla in varie sezioni per poter creare diversi ripiani all’interno dei quali inserire la terra con le piante e i fori di vostro gradimento. L’effetto sarà meraviglioso con un abbinamento cromatico favoloso.

Autore: Daniele Diggy

Scrivi un commento